InRitiro 2021

Torna l’appuntamento autunnale con i laboratori in residenza (e on line) di InRitiro: residenze dove lavorare insieme agli artisti, condividere spazi, tempi, pensieri.

Qui, l’evento fb con tutti gli aggiornamenti: https://www.facebook.com/events/285795083407542?ref=newsfeed 

6 novembre 2021

ANIME ANTICHE. LABORATORIO DI SCRITTURA E TAROCCHI

Laboratorio in presenza con Francesca Matteoni

Da dove veniamo, a chi torniamo? La nostra famiglia è più vasta del sangue e degli umani che ci precedono e circondano? Dov’è che la memoria si incontra con il sogno? In questo laboratorio lavoreremo insieme sull’idea di antichità, radici e spiriti antenati, utilizzando poesia, scrittura, tarocchi e altri oracoli.

Cosa serve?

Penne e quaderno. Un mazzo di tarocchi, se lo avete (altrimenti ne troverete alcuni a disposizione).

Tre parole con cui arrivare all’esperienza: una per dire come vi sentite ora. Un’altra per la vostra famiglia di sangue. E l’ultima per la vostra famiglia di affetti.

Un oggetto naturale.

Un ricordo in forma di oggetto a voi caro.

Chiunque è benvenuto.

Dettagli: Il laboratorio si svolgerà sull’Appennino bolognese, in montagna nei dintorni di Porretta Terme (tutto secondo la normativa vigente contro la diffusione della pandemia in atto). Orari: 15-19

Francesca Matteoni: Cura laboratori di tarocchi intuitivi e poesia e racconto fiabe. Fra i libri di poesia: Artico (Crocetti 2005), Tam Lin e altre poesie (Transeuropa 2010), Acquabuia (Aragno 2014), Ciò che il mondo separa (Marcos y Marcos 2021). Ha pubblicato un romanzo, Tutti gli altri (Tunué, 2014). Come ricercatrice in storia ha pubblicato: Il famiglio della strega. Sangue e stregoneria nell’Inghilterra moderna (Aras 2014) e, con il professor Owen Davies, Executing Magic in the Modern Era: Criminal Bodies and the Gallows in Popular Medicine (Palgrave, 2017). Gli ultimi libri sono il saggio Dal Matto al Mondo. Viaggio poetico nei tarocchi (effequ, 2019), il testo di poesia Libro di Hor con immagini di Ginevra Ballati (Vydia, 2019), e un saggio nel libro La scommessa psichedelica (Quodlibet 2020) a cura di Federico di Vita.

20-21 novembre 2021

DAL RACCONTO PER IMMAGINI AL RACCONTO DI IMMAGINI

Workshop on line con Marco Ponti

Quando scriviamo un film, o una serie, abbiamo a disposizione degli elementi molto semplici: un foglio bianco e delle parole. È una specie di magia: i personaggi, le azioni, le emozioni, le scene, i costumi, i dialoghi, tutto quanto deve essere espresso con la massima chiarezza ed intensità attraverso le parole. Perché solo quelle abbiamo. Le parole, disposte sullo spazio bianco. Niente altro. Poi il tempo passa, e se tutto va bene un giorno quelle pagine scritte vengono portate su un set. Lì si deve operare un’ulteriore magia: prendere quelle parole e quelle pagine e trasformarle in immagini. Immagini che registriamo e che vivranno per sempre, ben più a lungo di noi. Per dire, Marilyn Monroe in A qualcuno piace caldo è altrettanto viva e presente che il sottoscritto in questo momento.
Anzi, forse di più, perché è presente a molte più persone! Per dire, la banda dei rapinatori de La casa di carta nasce appunto immobile su un foglio di carta e poi è pronta ad agire per noi, sempre e per sempre, sul menu del nostro account Netflix. Insomma, quella cosa
alla quale dedicheremo il nostro tempo è la doppia magia dello scrivere per immagini e del generare immagini partendo da quello che abbiamo scritto. Parole. Immagini. Non è una magia da poco, non è facile, non sempre riesce. Ma quando riesce, il premio finale è
l’eternità. Direi che ne vale la pena.

Dettagli: Il Workshop si terrà on line, la mattina, dalle 10 alle 12 circa. Il ricavato dalle piccole quote richieste verrà devoluto all’associazione LIBERA.

Marco Ponti: Regista e sceneggiatore, il suo primo lungometraggio “Santa Maradona”, gli è valso il David di Donatello 2002 come miglior regista esordiente. Tra gli altri suoi film ricordiamo “Io che amo solo te” e “La cena di Natale”, grandi successi al box office. Ha pubblicato anche alcuni romanzi per ragazzi, “Ombre che camminano” (Salani, 2019), “Alice resta a casa” (Mondadori, 2020) e “R – Ribelli, resistenza e rock ’n’ roll” (Feltrinelli, 2021).
Da sempre collabora con la Scuola Holden di Torino.

4-5 dicembre 2021

ASCOLTA

Laboratorio in presenza con Silvia Vecchini


Laboratorio di scrittura come pratica di ascolto del paesaggio, delle persone, degli esseri viventi, degli oggetti, di noi stessi e della nostra storia. L’ascolto sarà la traccia e l’invito dell’intero laboratorio, la scrittura si farà esplorazione di questa possibilità di andare nel profondo, amplificare la percezione e aprire il nostro orizzonte. L’ascolto aprirà nuovi sentieri di ricerca e la parola scritta ci farà sperimentare una guida interiore.
Si alterneranno esercizi di ascolto e di scrittura, pratica individuale e momenti di condivisione.

Dettagli: Il laboratorio si svolgerà presso una struttura sull’Appennino bolognese, in montagna nei dintorni di Porretta Terme, dove sarà possibile dormire e mangiare (tutto secondo la normativa vigente contro la diffusione della pandemia in atto). Orari: sabato 10-13 * 16-18 + domenica 10-13 * 15.30- 17; nelle pause sono previsti piccoli esercizi individuali
Partecipanti: max 12 persone

Silvia Vecchini: Poetessa e narratrice per l’infanzia e non. Dal 2000 scrive per bambini e ragazzi: libri tattili, storie illustrate per i più piccoli, prime letture, libri che raccontano opere d’arte, romanzi per ragazzi, raccolte di poesie e fumetti. Ha curato progetti editoriali, collane, testi scolastici per numerose case editrici. Pubblica con diverse case editrici (Topipittori, Mondadori, Giunti, San Paolo, Edizioni Corsare, Rueballu, Lapis, Bao, Tunué, Millegru…). Molti dei suoi libri sono stati tradotti (Usa, Francia, Spagna, Russia, Cina, Polonia, Turchia, Corea del Sud e in altri paesi). Progetta percorsi per le scuole, incontra bambini e ragazzi in biblioteca e nelle librerie per letture e laboratori di scrittura. Tiene corsi di formazione per insegnanti e conduce gruppi di scrittura per adulti.

PER TUTTI LE INFORMAZIONI ULETRIORI E LE PRENOTAZIONI SCRIVERE A: info@sassiscritti.org

InRitiro fa parte del progetto ‘Polimero’ proposto da Arci Emilia Romagna in collaborazione con la Regione Emilia Romagna (parte del progetto OFF finanziato dalla L.R. 37/94)

Lascia un commento